logo

7_2019

COMUNICAZIONE DEI DATI DELLE OPERAZIONI TRANSFRONTALIERE (c.d. ESTEROMETRO)

 In sintesi

L' Agenzia delle Entrate, con Provvedimento n. 89757 del 30/04/2018, ha definito le informazioni da trasmettere con la "Comunicazione dei dati delle operazioni transfrontaliere".

N.B.: Rimane confermato l'obbligo di trasmissione delle comunicazioni Intrastat per le operazioni poste in essere con i soggetti comunitari.

6_2019

DICHIARAZIONE ANNUALE IVA 2019 - ANNO DI IMPOSTA 2018

 In sintesi

L'informativa elenca i documenti da predisporre per la compilazione del modello Dichiarazione IVA 2019 per l'anno d'imposta 2018.

La Dichiarazione deve essere predisposta ed inviata, esclusivamente per via telematica, a partire dal 1 febbraio ed entro il 30 aprile 2019.

In caso di invio tardivo della Dichiarazione annuale Iva (oltre il 30 aprile ed entro i 90 giorni successivi) è possibile ravvedersi pagando una sanzione ridotta pari a € 25,00.

N.B.: Per l'appuntamento è indispensabile che siano concluse tutte le registrazioni delle fatture e note di variazione dell'anno 2018 e chiuso la liquidazione del mese di dicembre (mensile) o del IV trimestre (trimestrali).

5_2019

BOLLATURA E VIDIMAZIONE LIBRI / REGISTRI / FORMULARI PREVIA PRENOTAZIONE - CCIAA VERONA

In sintesi

A decorrere dal 19.11.2018, il servizio di Vidimazione e Bollatura di Libri / Registri / Formulari, presso la Camera di Commercio di Verona, potrà avvenire esclusivamente previa prenotazione, dal lunedì al venerdì dalle ore 9:30 alle 11:30.

Per richiedere la bollatura è necessario presentare i libri / registri, unitamente al modulo L2 e dimostrare di aver pagato la tassa di concessione governativa e i diritti di segreteria dovuti alla Camera di Commercio, allegando l'attestazione di versamento sul C/C postale

4_2019

OPERATORI SANITARI: DIVIETO DI EMISSIONE DELLA FATTURA ELETTRONICA PER TUTTE LE PRESTAZIONI SANITARIE

In sintesi

Per il solo periodo di imposta 2019, gli operatori sanitari dovranno emettere la fattura in formato cartaceo per le prestazioni sanitarie i cui dati devono essere inviati al Sistema Tessera Sanitaria, anche nel caso di opposizione manifestata da parte del paziente. Per le operazioni non rientranti tra le prestazioni sanitarie (es. prestazioni di consulenza, di docenze a corsi di formazione o aggiornamento, cessione di beni ammortizzabili) è obbligatoria l’emissione di fattura elettronica.

3_2019

FATTURE DATATE 2018 E INVIATE NEL 2019: OK AL FORMATO CARTACEO

In sintesi

Sono valide le fatture in formato analogico (cartaceo) emesse nel mese di dicembre 2018, ma inviate al cliente tramite posta ordinaria o PEC nei primi giorni del 2019. Il diritto alla detrazione deve essere esercitato nella liquidazione periodica relativa al mese di gennaio 2019.

2_2019

PRINCIPALI SCADENZE DEL PRIMO TRIMESTRE 2019

In sintesi

Le principali scadenze del PRIMO trimestre 2019 in ordine cronologico:

versamenti fiscali, contributivi Inps e assicurativi Inail; versamento ritenute condomini; ritenute su lavoro dipendente e assimilato, compensi e provvigioni; intrastat; presentazione istanza recupero accise gasolio quarto trimestre 2018; presentazione al Sistema Tessera Sanitaria (STS) delle prestazioni sanitarie 2018; stampa registri contabili; versamento INPS contributi IVS artigiani e commercianti; Comunicazione ENEA; Enasarco - versamento contributi; Spesometro secondo semestre 2018; Comunicazione Liquidazione Periodica Iva; Comunicazione operazioni transfrontaliere (Esterometro); Certificazione Unica 2019 (ex CUD); Tassa annuale libri contabili e sociali.