logo

11_2021

PRINCIPALI SCADENZE DEL TERZO TRIMESTRE 2021

Le principali scadenze del TERZO trimestre 2021 in ordine cronologico: versamenti fiscali, contributi Inps e assicurativi Inail; ritenute su lavoro dipendente e assimilato, compensi e provvigioni; versamento ritenute condomini; Intrastat; presentazione istanza recupero accise gasolio secondo trimestre 2021; presentazione istanza credito IVA TR secondo trimestre 2021; Comunicazione dati delle operazioni transfrontaliere (Esterometro);  versamento INPS contributi IVS artigiani e commercianti; versamenti Enasarco; Comunicazione liquidazioni periodiche IVA secondo trimestre 2021; versamento imposte e contributi derivanti dal modello REDDITI 2021 e IRAP 2021; versamento DIRITTO CCIAA 2021; versamento imposta di bollo su fatture elettroniche.

10_2021

PROROGA MORATORIA FINANZIAMENTI E MUTUI

FAC-SIMILE "RICHIESTA DI PROROGA DELLA MORATORIA"

ESTRATTO CIRCOLARE ABI PROT. 001088/2021

In sintesi

L’ art. 16 del D.L. 73/2021 (“Decreto Sostegni-bis”) estende la validità della proroga al 31 dicembre 2021 della moratoria dei finanziamenti e dei mutui (compresi i leasing) concessi da banche e intermediari finanziari, prevista dall’art. 56 del D.L. 18/2020 (“Decreto Cura Italia”).

Per poter beneficiare della proroga, le imprese dovranno far pervenire una comunicazione all’Istituto finanziatore, da inviarsi preferibilmente a mezzo PEC, tassativamente entro il 15 giugno 2021.

9_2021

DOCUMENTI PER DICHIARAZIONE REDDITI - ANNO 2020

FAMILIARI A CARICO - ANNO 2020

CANONI DI LOCAZIONE - ANNO 2020

In sintesi

Documentazione da consegnare allo Studio per presentare la DICHIARAZIONE DEI REDDITI 2020: CU 2021, contratti di affitto e dichiarazione canoni di locazione, certificazione ritenute lavoro autonomo occasionale, assegni periodici corrisposti all'ex coniuge, dichiarazione familiari a carico, fatture e scontrini per spese mediche e sanitarie sostenute nel 2020, spese veterinarie, dichiarazione della banca per interessi passivi su mutui ipotecari acquisto prima casa, ricevute versamenti 2020, assicurazioni vita e infortuni, ricevute spese di istruzione, ricevute abbonamento trasporto pubblico, ricevute spese funebri, ricevute spese attività sportiva ragazzi di età compresa tra i 5 e i 18 anni, ricevute asilo nido, ricevute polizze assicurazione, documentazione per lavori di recupero del patrimonio edilizio e per interventi finalizzati al risparmio energetico, documentazione acquisto mobili finalizzati all'arredo dell'immobile oggetto di ristrutturazione nonché di grandi elettrodomestici.

8_2021

IMPOSTA DI BOLLO SU FATTURE ELETTRONICHE - NOVITA' DAL 01.01.2021

In sintesi

Il D.M. 04/12/2020 del Ministero dell’Economia e delle Finanze ha rimodulato le scadenze previste per il versamento dell’imposta di bollo sulle fatture elettroniche, ed ha ridefinito le modalità di integrazione e di comunicazione dell’importo complessivamente dovuto per ciascun trimestre.

7_2021

PRINCIPALI SCADENZE DEL SECONDO TRIMESTRE 2021

In sintesi

Le principali scadenze del SECONDO trimestre 2021 in ordine cronologico: versamenti fiscali, contributi Inps e assicurativi Inail; ritenute su lavoro dipendente e assimilato; compensi e provvigioni; versamento ritenute condomini; Intrastat; presentazione istanza credito IVA TR primo trimestre 2021; presentazione istanza recupero accise gasolio primo trimestre 2021; Comunicazione dati delle operazioni transfrontaliere (Esterometro); versamento INPS contributi IVS artigiani e commercianti; versamenti Enasarco; Comunicazione liquidazioni periodiche IVA; versamento imposta di bollo su fatture elettroniche; versamento IMU 2021; versamento imposte sostitutive su rivalutazione partecipazioni e terreni.

6_2021

CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO - DECRETO SOSTEGNI

In sintesi

L’art. 1 del D.L. n. 41 del 22 marzo 2021 («Decreto Sostegni») ha previsto l’introduzione di un contributo a fondo perduto, erogato direttamente dall’Agenzia delle Entrate, e destinato ai soggetti colpiti dall’emergenza epidemiologica da “Covid-19”, a prescindere dalla tipologia di attività esercitata.

5_2021

TRANSAZIONI COMMERCIALI - INTERESSI LEGALI DI MORA PER TARDIVI PAGAMENTI

In sintesi

Su G.U. n. 29 del 04/02/2021 il Ministro dell'Economia e delle Finanze ha pubblicato il saggio degli interessi da applicare a favore del creditore nei casi di ritardo nei pagamenti nelle transazioni commerciali.

A partire dal 01.01.2013 sono in vigore le nuove regole sulle transazioni commerciali introdotte dal decreto legislativo n. 192/2012. Per il periodo 01.01.2021 - 30.06.2021 il tasso applicabile agli interessi legali di mora è:

- per le transazioni concluse entro il 31.12.2012 il 7,00% (0,00 + 7);

- per le transazioni concluse a partire dal 01.01.2013 l'8,00% (0,00 + 8).

In caso di ritardo nel pagamento delle somme dovute, il creditore ha diritto, oltre agli interessi legali di mora, anche al rimborso delle spese di recupero crediti e ad un importo forfettario di 40 euro a titolo di risarcimento del danno.

4_2021

TASSA ANNUALE PER LA VIDIMAZIONE DEI LIBRI SOCIALI

In sintesi

Martedì 16 marzo 2021 è in scadenza per le sole società di capitali la tassa annuale per la vidimazione dei libri sociali. L'ammontare della tassa è pari a € 309,87 se il capitale sociale è pari o inferiore a € 516.456,90, ed è deducibile ai fini IRES e IRAP. Il versamento va effettuato telematicamente tramite modello F24 riportando nella sezione ERARIO il codice tributo 7085 e l'anno di riferimento 2021.

Sono tenute al versamento solo le societĂ  di capitali (es. S.R.L. e S.P.A.).

Sono escluse le societĂ  di persone, le ditte individuali e le societĂ  cooperative.

3_2021

DICHIARAZIONE ANNUALE IVA 2021 - SCADENZA 30.04.2021

In sintesi

L'informativa elenca i documenti da predisporre per la compilazione del modello Dichiarazione IVA 2021 per l'anno d'imposta 2020.

La Dichiarazione deve essere predisposta ed inviata, esclusivamente per via telematica, a partire dal 1 febbraio ed entro il 30 aprile 2021.

In caso di invio tardivo della Dichiarazione annuale Iva (oltre il 30 aprile ed entro i 90 giorni successivi) è possibile ravvedersi pagando una sanzione ridotta pari a € 25,00.

N.B.: Per l'appuntamento è indispensabile che siano concluse tutte le registrazioni delle fatture e note di variazione dell'anno 2020 e chiuso la liquidazione del mese di dicembre (mensile) o del IV trimestre (trimestrali).

2_2021

PRINCIPALI SCADENZE DEL PRIMO TRIMESTRE 2021

In sintesi

Le principali scadenze del PRIMO trimestre 2021 in ordine cronologico:

versamenti fiscali, contributivi Inps e assicurativi Inail; versamento ritenute condomini; ritenute su lavoro dipendente e assimilato, compensi e provvigioni; versamento imposta di bollo su fatture elettroniche; intrastat; presentazione istanza recupero accise gasolio quarto trimestre 2020; presentazione al Sistema Tessera Sanitaria (STS) delle prestazioni sanitarie 2020; Comunicazione operazioni transfrontaliere (Esterometro); versamento INPS contributi IVS artigiani e commercianti; Enasarco - versamento contributi; stampa registri contabili; Comunicazione Liquidazione Periodica Iva quarto trimestre 2020;  Certificazione Unica 2021 (ex CUD); Tassa annuale libri contabili e sociali.

1_2021

DETRAIBILE L'IVA SULL'ACQUISTO DI SIM E RICARICHE PER LA TELEFONIA MOBILE

In sintesi

L'Agenzia delle Entrate, con Risoluzione n. 69/E del 22.10.2020, innova rispetto al passato e chiarisce che l'IVA esposta nelle fatture emesse dai gestori telefonici per i servizi di telefonia mobile ricaricabile resi nei confronti di soggetti passivi utilizzatori finali è detraibile.