NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

logo

5_2014
BONUS 80 EURO IN BUSTA PAGA.pdf
INFORMATIVA.docx

In sintesi
II sostituto d'imposta (datori di lavoro e committenti) sono tenuti a riconoscere automaticamente il bonus di 80 euro a partire dalla busta paga del mese di maggio 2014 ai lavoratori che ne hanno diritto, senza necessità che sia prodotta alcuna richiesta da parte del lavoratore stesso.

 

4_2014
JOBS ACT NOVITA PER CONTRATTI A TERMINE.pdf

In sintesi
Il Decreto Legge (c.d. Jobs Act) licenziato dal Governo in vigore dal 21 marzo 2014 prevede importanti novità per il contratto a termine:
- estensione a 36 mesi della durata del rapporto senza causale;
- possibilità di proroga fino ad un massimo di 8 volte senza alcun intervallo di tempo tra un contratto ed il successivo;
- limite del 20% dei contratti a termine sulla totalità dell'organico.

3_2014
DIFFERIMENTO TERMINE AUTOLIQUIDAZIONE INAIL.pdf

In sintesi
Con un comunicato stampa del 22 gennaio 2014 il Ministero del Lavoro congiuntamente con il Ministero dell'Economia e delle Finanze hanno concordato di differire il termine di pagamento di tutti i premi assicurativi Inail dal 17 febbraio 2014 al 16 maggio 2014.

2_2014
SCADENZE COMUNICAZIONE SOMMINISTRATI E RICHIESTA RIDUZIONE TASSO INAIL.pdf
ALLEGATI.pdf

In sintesi
Le aziende che utilizzano lavoratori somministrati devono effettuare le seguenti comunicazioni alla Rsu o alla Rsa: prima della stipula del contratto di somministrazione il numero ed i motivi del ricorso alla somministrazione del lavoro e a consuntivo entro il 31/01/2014 il numero e i motivi dei contratti di somministrazione sottoscritti nell'anno 2013. L'Inail ha pubblicato il nuovo modello OT24 per l'anno 2014 che le aziende interessate alla richiesta di riduzione del tasso Inail possono presentare entro il 28/02/2014.

1_2014
BANDO INAIL SICUREZZA SUL LAVORO.pdf

In sintesi
L'Inail ha stanziato più di 300 milioni di euro per il bando ISI 2013 (per il Veneto sono destinati euro 22.410.178): finanziamenti a fondo perduto destinati a interventi nella salute e sicurezza sul lavoro. Dal 21 gennaio all'8 aprile 2014 le aziende interessate potranno presentare apposita domanda online dal sito dell'istituto. Il finanziamento copre il 65% dell'investimento fino ad un massimo di 130.000 euro. Le spese ammesse al contributo devono essere riferite a progetti non realizzati e non in corso di realizzazione alla data dell'8 aprile 2014, vale a dire che i progetti per la cui realizzazione l'impresa richiedente ha assunto obblighi contrattuali anteriormente all'8 aprile 2014 NON sono agevolabili.