logo

5_2023

ACQUISTI DALL'ESTERO: MODALITA' E TERMINI PER L'INTEGRAZIONE

In sintesi

Le cessioni di beni e le prestazioni di servizi effettuate da fornitori non stabiliti nello Stato italiano sono documentati da fatture per le quali non è prevista l’applicazione dell’imposta.
I cessionari / committenti soggetti passivi Iva stabiliti in Italia assumono il ruolo di debitori d’imposta mediante l’adozione del meccanismo del reverse charge.
Viste le modifiche apportate alla compilazione e alla trasmissione della Comunicazione delle operazioni transfrontaliere (esterometro), è utile ricordare le regole da seguire per procedere all’integrazione e all’annotazione della fattura ricevuta dall’estero.

4_2023

PRINCIPALI SCADENZE DEL PRIMO TRIMESTRE 2023

In sintesi

Le principali scadenze del PRIMO trimestre 2023 in ordine cronologico:

versamenti fiscali, contributivi Inps e assicurativi Inail; versamento ritenute condomini; ritenute su lavoro dipendente e assimilato, compensi e provvigioni; intrastat; presentazione istanza recupero accise gasolio quarto trimestre 2022; presentazione al Sistema Tessera Sanitaria (STS) delle prestazioni sanitarie secondo semestre 2022; versamento INPS contributi IVS artigiani e commercianti; Enasarco - versamento contributi; stampa registri contabili; Comunicazione Liquidazione Periodica Iva quarto trimestre 2022; versamento imposta di bollo su fatture elettroniche; Certificazione Unica 2023; Tassa annuale libri contabili e sociali.

3_2023

NUOVE PROROGHE PER LE DETRAZIONI EDILIZIE

In sintesi

La Legge di Bilancio 2023 contiene una serie di novitĂ  relative alle detrazioni edilizie che riguardano superbonus, il bonus barriere architettoniche e il bonus mobili.
Viene nuovamente introdotta la detrazione Irpef dell’IVA pagata per l’acquisto di unità immobiliari ad alta efficienza energetica.
Esce definitivamente di scena con la fine del 2022 il bonus facciate.

2_2023

NUOVO LIMITE PER I PAGAMENTI IN CONTANTI DAL 01/01/2023

In sintesi

La Legge di Bilancio 2023 ha aumentato la soglia per i trasferimenti di denaro contante e di titoli al portatore in euro o in valuta estera, che passa da 1.000,00 a 5.000,00 Euro a decorrere dal 01/01/2023.

1_2023

STAMPA DELLA CONTABILITA' ANNO 2021

In sintesi

La stampa sui registri della contabilità riferita al 2021 e l’aggiornamento del libro degli inventari dovranno essere effettuati entro il 28.02.2023.
Il registro dei beni ammortizzabili doveva essere aggiornato alla data del 30.11.2022.

L'imposta di bollo sulle scritture contabili conservate elettronicamente deve essere calcolata sul numero delle registrazioni e versata con modello F24 telematico.